Contatti per Informazioni:

Professione RPD

Chi è l'RPD?

RPD ovvero Responsabile della Protezione dei Dati, è il responsabile della protezione dei dati, una nuova figura che è stata introdotta dal regolamento generale sulla protezione dei dati 2016/679 GDPR, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale europea L. 119 del 4 maggio 16.

Tale figura è già presente in alcune legislazioni europee, può essere interna o esterna all’azienda, e deve avere competenze legali, informatiche, di gestione dei rischi e di analisi dei processi.

La sua responsabilità principale è quella di osservare, valutare e organizzare la gestione del trattamento dei dati personali (e quindi la loro protezione) all’interno di un’azienda (sia pubblica che privata), in modo che questi siano trattati nel rispetto delle normative sulla privacy europee e nazionali.

Chi può nominare l'RPD?

A partire dal 25 maggio 2018, entrerà in vigore il nuovo regolamento sulla Protezione dei dati per tutti i 28 Stati membri UE, che disciplina l’istituzione della figura RPD nei seguenti casi:

1) il trattamento è effettuato da un’autorità pubblica o da un ente pubblico, ad eccezione dei tribunali quando esercitano le loro funzioni giudiziarie.

2) le attività principali del Titolare o del Responsabile del trattamento sono trattamenti che, per la loro natura, portata e /o finalità, richiedono un monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala.

3) le principali attività del Titolare o del Responsabile del trattamento sono l’elaborazione, su larga scala, di particolari categorie di dati personali di cui all’articolo 9 (dati sensibili) o di dati relativi a condanne penali e reati di cui all’articolo 10.

L’articolo 9 del regolamento al comma 1 definisce quelle che sono le categorie particolari di dati personali (ex dati sensibili) e in particolare i dati personali che: “rivelano l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche o l’appartenenza sindacale, nonché elaborare dati genetici, dati biometrici destinati a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”.

Quali sono i compiti RPD?

L’ Articolo 39 del Regolamento europeo sulla protezione dei dati descrive i principali compiti del responsabile della protezione dei dati:

Il responsabile della protezione dei dati RPD è responsabile almeno delle seguenti attività:

Tenere al corrente e offrire consulenza al responsabile del trattamento dei dati o al responsabile del trattamento nonché ai dipendenti che trattano gli obblighi derivanti dal presente regolamento nonché altre disposizioni sulla protezione dei dati dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati.

Monitorare il rispetto del presente regolamento, con altre disposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati e alle politiche del Titolare del trattamento dei dati nel settore della protezione dei dati personali, compresa l’attribuzione della responsabilità dei dati, la sensibilizzazione e la formazione del personale coinvolto nei trattamenti e nelle relative attività di controllo.

Offrire, qualora fosse richiesto, un parere sulla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e controllarne il rendimento conformemente all’articolo 35.

Collaborare con l’autorità di controllo.

Divenire un punto di contatto per l’autorità di controllo su questioni relative al trattamento, compresa la consultazione preliminare di cui all’articolo 36 e nel caso, offrire consultazioni su qualsiasi altra questione.

N.B: Nello svolgimento delle sue funzioni, il responsabile della protezione dei dati tiene debitamente conto dei rischi inerenti al trattamento, tenendo conto della natura, della portata, del contesto e dello scopo della stessa.

Chi Siamo

FORMAPA è un progetto studiato per offrire servizi formativi alle Pubbliche Amministrazioni, ideato ed erogato dalla Quattrocolori Sas, società specializzata nel proporre servizi ad alto valore aggiunto per gli enti locali.

Contatti

Via S. D’Acquisto, 1 – Parete (Ce)

Tel: 081.8125270
Fax: 081.5035083
Email: info@formapa.it

top
Quattrocolori sas - P.Iva 03694200613
X